Serie A 2016/2017: vincerà ancora la Juve?

By | 17 luglio , 2016

Dopo cinque scudetti di fila, vincerà ancora la Juve il campionato di calcio di Serie A 2016/2017? La domanda è d’obbligo sia per chi deve piazzare le scommesse Serie A, sia per chi non è tifoso bianconero e da cinque anni a questa parte in Italia assiste solo ed esclusivamente ai trionfi della Juventus.

Serie A 2016/2017, la Juve fa ancora più paura

Dopo i tre scudetti con Antonio Conte, e dopo i due conquistati con in panchina con Massimiliano Allegri, la Juventus in vista della stagione 2016-2017 di Serie A sembra fare ancora più paura. Gli arrivi di Dani Alves, di Pjanić e di Benatia hanno infatti ulteriormente innalzato il tasso tecnico di una squadra che punta a disputare una grande Champions League 2016/2017, e che ‘rischia’ però nello stesso tempo di ‘ammazzare’ il prossimo campionato. Per non parlare poi di una difesa collaudata ed impenetrabile con Gianluigi Buffon in porta e con il muro formato dalla cosiddetta ‘BBC’, ovverosia dal trio che è composto da Leonardo Bonucci, da Andrea Barzagli e da Giorgio Chiellini.

Champions obiettivo primario della Juve?

Certo, anche la Juventus, indipendentemente dalla campagna acquisti e cessioni, in campionato non potrà schierare più di 11 uomini in campo alla volta, ma a quanto pare la dirigenza juventina da un lato sta sfoltendo la rosa cedendo quei giocatori cosiddetti di ‘seconda fascia’, senza cessioni eccellenti, e dall’altro sta letteralmente reclutando dei campioni, ovverosia dei giocatori ‘pronto-uso’ per competere alla pari in Champions League con squadre come il Barcellona, il Real Madrid, il Bayern di Monaco, il Chelsea, il Manchester City ed il Manchester United. Ed allora, i tifosi non bianconeri devono rassegnarsi? Vincerà ancora la Juve il prossimo campionato?

Serie A 2016/2017, solo Roma e Napoli possono spezzare il dominio bianconero

Ebbene, le speranze legate ad una mancata vittoria del sesto scudetto di fila, da parte della Juventus, sono riposte sostanzialmente in due squadre, la Roma di Spalletti ed il Napoli di Maurizio Sarri a patto però che la loro campagna acquisti, alla fine del mese di agosto del 2016, sia tale poter mettere in campo una formazione che per tasso tecnico possa avvicinarsi a quella del mister Massimiliano Allegri. Bassa, ad oggi, è invece la probabilità per cui le due milanesi, l’Inter ed il Milan, possano lottare per lo scudetto nella stagione 2016-2017 di Serie A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *