Le assicurazioni bancarie, un settore tutto da costruire

By | 17 luglio , 2016

L’idea di rendere le banche non solo un’istituzione puramente finanziaria e di credito è venuta ai francesi negli anni ’80. Vista con parecchio scetticismo all’inizio, l’iniziativa ha suscitato invece entusiasmo in un secondo tempo. Le banche sono diventate anche nel nostro Paese, sulla scia di quelle francesi, contemporaneamente agenzie di credito e agenzie assicurative.

In realtà, le banche non elaborano loro modelli assicurativi ma lavorano in accordo con compagnie assicurative costituendo, per loro, uno strumento di distribuzione capillare delle proprie polizze. Oggi il grosso delle assicurazioni che vengono stipulate attraverso le banche riguardano la casa, la salute e la previdenza. Il mercato dell’assicurazione auto attraverso la banca stenta ancora a prendere piede, è ancora tutto da sviluppare. Senza dubbio, per i clienti può essere un vantaggio poter stipulare la propria polizza attraverso la banca perché sa di avere sempre comunque il capitale assicurato e poi ha la possibilità di risparmiare perché la convenzione tra banca e compagnia assicuratrice garantisce condizioni di maggior favore rispetto a quelle che sarebbero in un rapporto personale tra privato e assicurazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *