Come scegliere un broker di Forex?

By | 14 agosto , 2016
Come scegliere un broker di Forex?

Quando decidiamo di lavorare nel mondo del forex dobbiamo sapere che stiamo effettuando operazioni che saranno fatte da terze persone. Ovvero noi daremo un ordine da eseguire sui mercati. Infatti come anticipato possiamo dire che i broker immetteranno al posto nostro ordini sul mercato del forex e proprio per questo motivo bisognerà scegliere un broker davvero molto affidabile in quanto bisognerà affidare i nostri soldi a persone o broker che siano in grado di gestirli al meglio ed in sicurezza.

Tornando al mercato del forex possiamo dire che quando decideremo di vendere una valuta in automatico ne staremo acquistando un altra. Questo avviene perché il mondo del mercato del Forex è strettamente collegato alle coppie di valute. Facendo un esempio paratico possiamo dire che se prendiamo in considerazione la coppia di valute eur/usd e pensando che eur/usd sia di 1,43. Questo significherà che un euro equivale a 1 dollaro e 43 centesimi. Facendo un esempio ancora più pratico possiamo dire che con 60 euro in America avremo un potere di acquisto di 100 dollari.

Ovviamente se vi siete da poco approcciati al mondo del forex dovremmo fare molta attenzione alle ask e bid ovvero quello che per i broker sono le posizioni di vendita e di acquisto. Tutto quello che sarà la differenza tra il prezzo di vendita e quello di acquisto sarà chiamato spread e questo sarà il nostro guadagno. Ovviamente questo non è esattamente cosi nel mercato reale in quanto nella realtà la quotazione è una sola, ma il broker per non farci operare in maniera del tutto gratuita aumenterà di poco le quote delle valute. Facendo un esempio pratico sulle maggiorazioni dei broker possiamo dire che le valute di solito sono con 4 o 5 cifre decimali e la maggiorazione del broker sarà messa proprio sull’ultima cifra decimale. Facendo un esempio pratico possiamo dire che se la coppia eur/usd ha un valore di 1,4326 e la maggiorazione sarà di 0,0002 il prezzo da noi visto sarà di 1,4328.

Di solito possiamo dire che nel mercato del forex lo spread nell’indice delle statistiche è davvero irrilevante ma alcune volte bisogna fare molta attenzione in quanto potrebbe far schizzare alle stelle un prezzo o addirittura farlo scendere in maniera esponenziale. Un altro fattore che bisogna tenere in considerazione per la scelta del broker è quello del deposito. Infatti oggi giorno sono in molti i trader che vogliono sapere dove andranno a finire i propri soldi in quanto in passato ci sono state moltissime truffe in merito. Oggi questo non accade più perchè ci sono organi che tutelano i trader. Quindi più chiaro sarà il broker più affidabile sarà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *